1. Diete.
  2. index
  3. gelato
  4. Crudo
  5. anti-os
  6. fumo
  7. ricette
  8. ormoni
  9. Amsler
  10. Artrosi
  11. Colesterolo
  12. Mangiare
  13. pane senza glutine
  14. kefir bevanda
  15. pane integrale

pane-integrale

pane integrale fatto in casa

ARTROSI
osteoporosi - prevenire e rallentare

E' una patologia de generativa a carico delle vertebre del collo, spesso legata a discopatie di questo tratto , ovvero a degenerazione del disco inter vertebrale.

Come nel caso di quasi ogni processo artrosico, è legata ad eccessive tensioni causate da muscoli ipertonici (spesso sottili ma molto tesi), che ne riducono la mobilità e la libertà.

Proprio questo eccesso di tensione, con cui deve quotidianamente convivere il movimento, fa sì che le cartilagini comincino ad usurarsi, il disco intervertebrale si deformi e si assottigli, la forma tondeggiante del disco si alteri e di frequente si creino in associazione dei becchi di calcio (unco artrosi) a causa del deposito  (per eccesso di sollecitazioni in modi e  punti sbagliati).  precedente..

tenetevi in esercizio

titolo

ARTROSI CERVICALE

artrosi

Quando non ci si prende cura del problema in modo adeguato , risolvendolo alla fonte ( potrebbe essere causato dai denti, da articolazione temporo mandibolare dalla zona lombare, da un piede, etc.), il nostro corpo mette in atto un meccanismo naturale di difesa: limita o  blocca il movimento in modo progressivo o completo.

Tale meccanismo di riduzione del movimento o di blocco ha proprio il compito di non far avvertire il dolore. Ecco perchè, dopo numerose fasi acute e croniche, il dolore in alcuni casi si riduce, diventa silente e sparisce..... In realtà, a distanza di tempo verranno a crearsi altri problemi in altre parti del corpo. Infatti, a fronte di una zona che non partecipa più al movimento per la normale sopravvivenza, altre zone del corpo si ritrovano obbligate a farsene carico.

 E proprio in tali zone coinvolte nasceranno lentamente nuove patologie, dapprima di tipo infiammatorio (per il superlavoro) poi dei veri e propri processi artrosici. In questo processo, la zona lombare è una delle prime a risultare colpita. Il fenomeno sopra descritto viene messo automaticamente in atto dal corpo in qualsiasi sua parte, seguendo sempre la stessa modalità.